Gli studenti universitari e il web: ci navigano ma niente di più!



AlmaLaurea ha rivolto un questionario 7.061 studenti che facevano parte nel 2008 dell’Università di Padova appartenenti alla laurea di primo livello.

Le facoltà sono:
Giurisprudenza, Psicologia, Interfacoltà, Scienze della formazione, Medicina e chirurgia, Agraria, Farmacia, Scienze politiche, Lettere e filosofia, Medicina veterinaria, Economia, Scienze statistiche, Ingegneria e Scienze matematiche fisiche e naturali.

Riporto quindi alcuni dati sulle Conoscenze informatiche degli studenti presi in esame.
Le percentuali che segnalo corrispondono alla risposta “almeno buona” data dai studenti riguardo agli items presentati dal questionario e riportati qui di sotto.

- Navigazione in Internet

Totale media:    84,9%
Miglior facoltà: Farmacia 100%
Peggior facoltà: Medicina 82,4%

- Word processor (elaborazione di testi)

Totale media:    84,9%
Miglior facoltà: Economia 94%
Peggior facoltà: Medicina 53,6%



- Fogli elettronici (Excel, …)
Totale media:   59,3%
Miglior facoltà:   Economia 94,7%
Peggior facoltà:    Medicina 40,7%

- Sistemi operativi

Totale media:   48,6%
Miglior facoltà:    Economia 73%
Peggior facoltà:   Medicina 33,9%

- Multimedia (elaborazione di suoni, immagini, video)

Totale media:   27,4%
Miglior facoltà:   Economia 33,9%
Peggior facoltà:    Medicina 17,6%

- Realizzazione siti web
Totale media:   11,2%
Miglior facoltà:   Giurisprudenza 6,1%
Peggior facoltà:   Scienze matematiche fisiche e naturali 19,3%

Gli studenti che hanno competenze e utilizzano meglio il web e il computer sono sicuramente  quelli di Economia mentre i più “ignoranti” sono quelli di Medicina.

Vedo una generale bassa considerazione da parte delle Facoltà riguardo internet e l’informatica, e anche da esperienza personale, penso sia ora che le Università si adeguino con corsi integrati nei piani di studio degli studenti.



Articoli correlati

Post a Comment

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *

} catch(err) {}