Tag Archives for Google e motori di ricerca

Google è sempre al lavoro: ecco ora Google Wave per gestire meglio il proprio Brand online!

E’ nato quest’anno dal Sig. Google un nuovo interessante strumento: Google Wave.

google wave luca costalonga lo psicologo del web Google è sempre al lavoro: ecco ora Google Wave per gestire meglio il proprio Brand online!

L’obiettivo di Google è quello di offrire all’utente un unico strumento che possa servire per qualsiasi esigenza in ottica 2.0, senza dover navigare in giro per la rete visitando infiniti siti per controllare dal proprio status nei Social alla propria casella di mail.
Questo significa che tenendo aperto un unico tool si può gestire e condividere qualsiasi tipo di file e poter interagire con gli altri rimanendo sempre nella casa madre Google.

Un’idea che ci si doveva aspettare visti gli infiniti account che attualmente ognuno deve ormai gestire.

Google Wave permetterà quindi di aggiornare la propria presenza in rete in modo più semplice e veloce, con inoltre il vantaggio di poter rendere la propria immagine su web il più coerente possibile: un punto sicuramente a favore in ottica aziendale!

Uno strumento perciò utilissimo per l’utente e ancor di più per l’azienda di Larry Page e Sergey Brin che ancora una volta non smette di crescere ed essere innovativa, per capire e soddisfare al meglio i bisogni di chi naviga in rete, rendendosi sul web sempre più presente e insostituibile: non a caso il Brand Google è il più popolare al mondo precedendo Microsoft e Coca Cola!

Attualmente Google Wave è ancora in formato Beta, quindi come si legge su Wikipedia, per ora non tutti possono provarlo..

Alla prossima quindi..

Bing vs Google: la battaglia ha inizio!

Da Giugno 2009 è nato un nuovo concorrente per Google: Bing!

Infatti il 3 Giugno Microsoft ha lanciato il proprio motore di ricerca; in Italia è ancora in versione Beta ma sta cominciando a farsi sentire, vedi ad esempio lo spazio dedicato agli utenti gratuitamente per caricare foto, video mp3 ecc.. di ben 25 gigabyte.

Un altro punto forte di Bing sarà la ricerca non per keywords ma di tipo semantico posizionando i risultati della ricerca secondo un ordine di interesse percepito dall’utente.

Per vedere come lavorano i due motori di ricerca ho fatto un confronto dei risultati con la mia keyword “lo psicologo del web”, e ho visto che Google per adesso è ancora un passo avanti al neonato Bing.

bing vs google luca costalonga lo psicologo del web Bing vs Google: la battaglia ha inizio!

La Google-bike di Street View raggiunge anche la città di Verona!

Con molto piacere Verona è diventata una tra le città che si potranno vedere con Street View.
Venerdi 21 Agosto 2009
Google ha iniziato a registrare i vari angoli della città con speciali fotocamere posizionate su una bicicletta (la Google-Bike) per dare così la possibilità di vedere online la città con immagini reali!

Tra le zone visitate in bici ci sono piazza Bra, piazza Erbe, via Cappello, via Mazzini, la Casa di Giulietta e Castel San Pietro sulle Torricelle.

Google Street View è un’altra applicazione di Google Maps che permette di vedere le città ad altezza uomo con panoramiche a 360° gradi in orizzontale e a 270° in verticale lungo le strade.

PageRank: cos’è e a cosa serve

da http://it.wikipedia.org/wiki/PageRank

da http://it.wikipedia.org/wiki/PageRank

Cos’è il PageRank?

Il termine PageRank: Rank significa classifica e Page dal nome dal suo creatore Larry Page (uno dei due inventori di Google), ma anche dal termine pagina.
Il PageRank è un numero che indica la popolarità di un sito web o di una pagina.

La Popolarità sta a significare il numero di link che provengono da altri siti verso il nostro: più siti hanno un link al nostro, più la nostra popolarità cresce, quindi più il nostro PageRank cresce………e più siamo considerati da Google!


Cosa serve il PageRank?

Il termine Page Rank prende il nome dal suo creatore Larry Page ( Uno dei due cervelloni e padri di
Google) .

In ottica SEO, avere un PageRank alto porta a posizionarci nei primi posti su Google per le keywords definite dal Web Master, e sapendo che il 70-80% degli utenti che visitano un sito provengo dai motori di ricerca ciò significa che è un enorme vantaggio.


Come si fa a conoscere il proprio PageRank?

Ci sono diversi modi per sapere qual’è il nostro PageRank ma per comodità ti consiglio di farlo attraverso questo sito:

http://www.tuttowebmaster.eu/seo/real-pagerank.php

Psicoogle, il motore di ricerca sulla psicologia, mi posiziona al primo posto!

psicoogle-luca-costalonga-lo-psicologo-del-web

Oggi mi sono cercato su Psicoogle, il motore di ricerca specializzato sulla psicologia, il benessere e le scienze correlate.
Malgrado non sia famoso e importante vuole far sapere, come sottolinea il suo slogan, che.. “Esserci…conta!”

Ho inserito la mia keyword psicologo del web e mi sono trovato felicemente primo..

Sono andato poi a controllarmi su Google per avere un confronto e posso dire che anche nel motore di ricerca d’eccellenza non me la passo proprio così male… :-)

Questo significa che la keyword che ho scelto era assolutissimamente “vergine” e che mi offre quindi la possibilità di poter sviluppare un campo ancora poco considerato e studiato!

} catch(err) {}